Corso moda

 

 

L’ Istituto Professionale è un percorso formativo quinquennale, finalizzato al conseguimento di un titolo di studio fondato su di una solida base di istruzione generale e tecnico-professionale riferita a filiere produttive di rilevanza nazionale o a livello locale. L’indirizzo “Produzioni Artigianali”, consente agli studenti di acquisire con gradualità, competenze specifiche per intervenire nei processi di lavorazione, fabbricazione, assemblaggio e commercializzazione di prodotti sartoriali.

L’articolazione “Artigianato – con Opzione Produzioni tessili sartoriali” è finalizzata a:

  •       Conservare e valorizzare le tecniche e i metodi storicamente connessi alle tradizioni artistiche del territorio.
  •       Salvaguardare competenze professionali specifiche del settore produttivo tessile sartoriale.
  •       Sostenere la ricerca ed l’innovazione contribuendo al successo del Made in Italy

A conclusione del percorso quinquennale, il diplomato acquisisce le seguenti competenze:

  •       Utilizzare in modo innovativo le tecnologie specifiche e gestire i processi produttivi tessili-sartoriali;
  •       Utilizzare strumenti informatici e software dedicati al settore tessile-sartoriale;
  •       Applicare i sistemi di controllo qualità;
  •       Padroneggiare le tecniche di diffusione e commercializzazione dei prodotti artigianali;

Chi si iscrive?

I ragazzi e le ragazze che desiderano applicare la propria creatività ed abilità per la realizzazione di un prodotto moda, rispondendo alla domanda di specializzazione espressa dal tessuto produttivo e dei servizi del territorio. In particolare, ragazzi e ragazze  che sono interessati alle professioni della moda, dalla conoscenza dei tessuti e delle loro caratteristiche alla realizzazione concreta di prodotti di diversa tipologia, dall’accessorio, all’abito, alla collezione.

Chi si iscrive ?

I ragazzi e le ragazze:

  •       che vogliono approfondire le loro conoscenze tecnico-pratiche per realizzare in modo corretto ed attuale nuovi modelli, conoscendo le tendenze e l’evoluzione della moda.
  •       che vogliono conoscere le tecniche di lavorazione e gli strumenti gestionali necessari per la diffusione e la commercializzazione dei prodotti.
  •       che vogliono rapportarsi al mondo del lavoro in modo consapevole con solide competenze culturali e professionali e/o acquisire un metodo di studio e di lavoro autonomi, che permettano loro di proseguire gli studi o di impegnarsi in attività lavorative

Che cosa si può fare dopo?

      accedere a tutte le facoltà universitarie.

       accedere agli ITS (Istituti tecnici superiori) che rilasciano il diploma di tecnico superiore.

       inserirsi adeguatamente nei settori di riferimento e aziende artigianali di settore come disegnatore (CAD) , come modellista, costumista, addetto allo showroom ….

       esercitare professioni di tipo artigianale in modo autonomo secondo i criteri di auto imprenditorialità.

Cosa si studia?

Il corso si articola in un primo biennio mirato a fornire una preparazione di base incentrata sullo studio dei linguaggi, della storia, della matematica, delle scienze e del diritto, anche con l’ausilio di laboratori; a queste si affiancano le discipline di indirizzo professionalizzanti che introducono gradualmente al mondo della moda.

Il corso si articola in un successivo biennio in cui le discipline di indirizzo acquistano sempre più spazio per permettere agli studenti di acquisire una conoscenza specifica dei materiali e delle tecniche di produzione e di organizzazione. In un quinto anno che conferma l’orientamento professionalizzante del secondo biennio e consolida le abilità e le conoscenze tecnologiche che consentono di realizzare e modificare i modelli con l’utilizzo delle nuove strumentazioni.

Dal terzo anno, stage e tirocini garantiscono un concreto collegamento con il mondo del lavoro. L’Alternanza Scuola Lavoro permette di venire a contatto con gli aspetti organizzativi e gestionali e con i reali processi produttivi delle aziende del settore.

Galleria Foto